martedì 3 luglio 2012

Lavarsi i denti: farlo continuamente anticipa l'esordio delle carie


Ma chi l’ha detto che lavarsi continuamente i denti faccia bene alla salute dei denti stessi? Forse ciò è quanto sostengono i produttori di dentifrici e spazzolini, ma la verità è invece un’altra, ovvero, eccedere con l’uso di particolari pasti abrasive, quale di fatto sono proprio i dentifrici, alla lunga non aiuta a tenere lontana la carie, semmai ad agevolarne l’esordio.
Oggi, almeno seguendo gli appositi studi che sono stati fatti al riguardo, anche la quantità di dentifricio che andiamo a collocare sullo spazzolino andrebbe ben dosata, al punto che gli esperti consigliano di non apporre più di mezzo centimetro di prodotto alla volta e ciò per un duplice motivo. Il primo, l’inutilità di sprecare dentifricio, da una parte, visto che il “grosso “ del lavoro è demandato all’azione dello spazzolino e non della pasta dentifricia che, occorre ricordare, è formata da una pasta abrasiva che aiuta il compito dello spazzolino nell’allontanare i residui di cibo. Il secondo motivo riguarda  proprio il dentifricio che, se in eccesso, in forza della sua composizione chimica, finisce con l’attaccare lo smalto soprattutto quando i componenti, come ci mostrano le immagini riprodotte al microscopio, hanno
  composizione, concentrazione, forma e dimensioni più grandi e in forma di cristalli spigolosi e taglienti, mentre in altri i cristalli sono più piccoli e arrotondati, quindi assai meno nocivi per lo smalto.


Andrebbe a questo punto a tutto vantaggio dei consumatori, una apposita certificazione, alla stregua di quanto già avviene con i filtri solari, che indicasse i livelli di aggressività dei dentifrici e di protezione dello smalto di cui sono capaci. Invece, di tutto si parla nella confezione, meno che di questo aspetto del problema. Forse da parte nostra qualcosa potremmo cominciarlo a fare, a partire dal fatto di non eccedere con le paste dentifrice e, fatto importante, sarebbe utile anche una scelta oculata del tipo di spazzolino da utilizzarsi, visto che non è opportuno usare spazzolini con setole troppo dure, che ugualmente possono provocare abrasioni allo smalto dei denti.
Fonte: Unione Nazionale Consumatori

Nessun commento:

Posta un commento