domenica 10 febbraio 2013

Sovrappeso e obesità: favoriscono il cancro


Quando si parla di cancro, il pensiero va alla ricerca di nuove cure contro la temibile malattia, ma lo stesso pensiero dovrà indirizzarsi anche verso la prevenzione di tutte le patologie neoplastiche ed in quest’ottica oggi il moderno pensiero scientifico è quanto mai orientato a ritenere il sovrappeso una delle cause importanti nella formazione dei tumoriAddirittura il contrasto con la malattia dovrebbe iniziare nei bambini dove si è visto che proprio l’eccesso ponderale li può esporre da adulti ad una qualche neoplasia. 

Ne è convinta Isabel Mortara, Direttore Esecutivo di UICC, quando afferma
--> che,  "Da tre a quattro milioni di nuovi casi di cancro potrebbero essere prevenuti ogni anno evitando il sovrappeso e l'obesità. Le buone abitudini iniziano nei primi anni di età, quindi la nostra attenzione è concentrata sull'incoraggiare i bambini a seguire una dieta sana e ad essere fisicamente attivi. Si stima che 22 milioni di bambini di età inferiore a 5 anni siano sovrappeso e il problema è in crescita".

Eppure l’opinione pubblica non è ancora del tutto consapevole di questo importante fattore di rischio rappresentato dal soprappeso e dall’obesità nella formazione dei tumori, lo dimostra il fatto che quattro persone su dieci residenti in America, Australia, Nuova Zelanda e Asia Occidentale, tutto ritenevano meno che i tumori potessero favorirli stili di vita sbagliati che portavano, appunto al soprappeso. Lo avrebbe dimostrato un sondaggio dell’ UICC al quale  ha pure collaborato personale di Gallup International nel 2008 per intervistare oltre 40.000 persone in 39 Paesi. Il nuovo rapporto fornisce dati dettagliati per otto regioni ONU.

Dichiara il Professor David Hill, Presidente dell'UICC: "Il sovrappeso e l'obesità fanno parte della catena causale per molti tipi di cancro. Questo fatto è ben affermato nella letteratura scientifica, ma non adeguatamente compreso nella comunità. Infatti, l'attuale carenza di comprensione pubblica del collegamento fra peso corporeo e cancro probabilmente è simile alle nostre attitudini verso la correlazione tra fumo e cancro alla fine degli anni '50". Sempre secondo Hill: "L'evidenza accumulata del collegamento fra sovrappeso e obesità e cancro è ampiamente basata sugli studi sugli adulti. Ma abitudini alimentari sane per tutta la vita si basano sul comportamento nella prima infanzia".

Fonte Immediapress Gruppo AdnKronos 
-->

Nessun commento:

Posta un commento