giovedì 7 marzo 2013

Doppio mento: addio chirurgo estetico, adesso basta un farmaco


Chi l’avrebbe mai detto, l’antiestetico doppio mento che leva il sonno a, uomini e donne, oggi potrebbe avere i giorni contati, ma non ricorrendo al chirurgo plastico con tutti i disagi che questa scelta consegue, bisturi, punti, breve degenza, ma con un farmaco, proprio un farmaco, che una volta assunto elimina efficacemente il problema.

-->
--> Tale farmaco consiste in una o più iniezioni da praticarsi nelle aree interessate dal doppio mento direttamente sui depositi di grasso che provvederà a sciogliere in breve tempo. Ci riferiamo ad un antilipotico che prende il nome di ATX-101. Il particolare trattamento viene sperimentato in almeno sei Paesi dell’Unione Europea, Italia compresa e in particolare tale trattamento sperimentale per quanto concerne il ostro Paese è iniziato con successo alla Divisione di chirurgia Plastica del Policlinico Umberto I  di Roma.

La novità potrebbe portare molti vantaggi ai pazienti che vogliono eliminare il doppio mento, spiega Niccolò Scuderi, docente di chirurgia plastica dell'università La Sapienza della Capitale. "Se si dimostrerà efficace - aggiunge Scuderi - sarà possibile evitare l'intervento chirurgico per correggere questa imperfezione. E si potrebbe aprire la strada alla possibilità di interventi estetici soft anche per eliminare altri cuscinetti di grasso localizzati nei diversi distretti del corpo. 
-->

Nessun commento:

Posta un commento