lunedì 11 novembre 2013

Arriva la cipolla che non fa... piangere e con tante proprietà terapeutiche!





Anche se appartenete alla schiera di persone dal cuore duro, di fronte ad una cipolla, anche per voi, è difficile trattenere le lacrime… ovviamente non perché ci si farà prendere dal sentimentalismo, semmai a causa di una reazione chimica prodotta da un costituente della cipolla che volatilizzandosi irrita reversibilmente e per la sola durata del contatto, le mucose degli occhi. Ma oggi c’è una novità, rappresentata dalla scoperta da parte di un gruppo di ricercatori che agendo sulla proteina responsabile del fastidio ed eliminandola,  avrebbe creato in laboratorio un nuovo ortaggio privo di effetti lacrimogeni, ma non è tutto.

Grazie
all’equipe di ricercatori formato da Susan J. Thomson, Paula Rippon, Chrissie Butts, Sarah Olsen, Martin Shaw, Nigel I. Joyce e Colin C. Eady, la nuova cipolla anti lacrime conterrebbe una particolare sostanza immessa nel bulbo e ricavata dall’aglio. Tale componente, come appunto accade con l’aglio, avrebbe proprietà anticoagulanti e, dunque, con particolari doti antiaggreganti capaci di limitare i coaguli nei vasi causa di infarto ed ictus e non solo. Proprio come accade all’aglio, la nuova cipolla beneficerebbe dell’azione antibatterica e antibiotica dello stesso ortaggio capace anche di essere un potente vermifugo naturale. All’aglio oltretutto si riconosce l’azione blanda anti diabetica per il ruolo che detiene nel tenere nei valori normali la glicemia nel sangue, oltre ad un ruolo, non del tutto dimostrato, nella prevenzione dei tumori dell’apparato digerente.

Grazie all’azione del team di ricercatori si è dimostrato che la nuova cipolla “trattata” in laboratorio, possiede maggiori attività antiaggreganti rispetto alla cipolla classica che ci fa… piangere e, addirittura, rispetto allo stesso aglio, cui si aggiungono tutte le altre proprietà appena citate. Lo studio è stato pubblicato sul "Journal of Agricultural and Food Chemistry di ACS" e mostra che nei test condotti su modello animale questo nuovo tipo di cipolla aiuta a controllare l’aumento di peso corporeo, meglio delle normali cipolle e dell’aglio.

Nessun commento:

Posta un commento