sabato 30 marzo 2019

Depressione negli obesi: gli integratori servono a poco, serve altro



Un interessante e recente studio scientifico avrebbe posto l’accento su uno degli aspetti che concernono i fenomeni depressivi riferiti a soggetti adulti obesi, quando questi sono riferiti a depressioni maggiori. Secondo lo studio, l’implementazione di sostanze per lo più naturali come quelli solitamente propagandate dai media alla ricerca di soluzioni contro la depressione, non sortiscono nessun effetto degno di nota.


domenica 17 marzo 2019

Agopuntura: e se fosse l'alleata migliore contro il dolore severo e l'ansia associata?





E’ sempre di più al centro dell’attenzione degli studiosi e di molti medici. Si parla dell’agopuntura, ultimamente molto rivalutata. Ma in particolare a indicare questa disciplina medica come possibile alleata dei medici potrebbe essere l’evidenza, fino adesso non del tutto comprovata da studi scientifici del tutto acclarati e conclusi, ma a quanto pare ancora per poco, sono medici quanto mai interessati a sviluppare tecniche innovative nella terapia del dolore.



sabato 9 marzo 2019

Pappe surgelate: per chi ha poco tempo, poca voglia o scarso talento in cucina




Sicuramente un grande vantaggio per le mamme che lavorano e anche per i papà. Poter contare sulle pappe surgelate per i propri figli non è un vantaggio da poco se si ha poco tempo. Ed in effetti per chi va sempre di corsa, in lotta continua con il tempo, la soluzione è a portata di mano, le pappe di Bofrost pronte all’uso e surgelate per i bambini di età compresa fra 4 d i 36 mesi.


martedì 5 marzo 2019

Obesità nei bambini: e se fosse anche colpa dei detergenti domestici?



Strano a dirsi, difficile persino da credersi, eppure la scienza non ha più dubbi, i prodotti solitamente utilizzati per la pulizia degli ambienti domestici e che annoverano fra i loro ingredienti sostanze battericide, rischiano di partecipare attivamente al sovrappeso tendendo all’obesità dei bambini. Incredibile ma vero, anche perché detta così la conclusione della ricerca medica, non fa cogliere bene il nesso che la caratterizza. Eppure lo rivela una ricerca medico scientifica pubblicata sul Canadian Medical Association Journal.  


lunedì 4 marzo 2019

Giovani: il suicidio seconda causa di morte




Sotto gli occhi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità gli adolescenti per i quali si è lanciato l’allarme. In un’epoca come la nostra infatti, questa fascia d’età è quella più colpita da eventi avversi, malattie comprese e, secondo l’Organizzazione, almeno la metà degli eventi patologici inizierebbero proprio a quest’età a causa di stili di vita che sarebbero deleteri per tutti, ma lo sono ancor di più a quell’età.



venerdì 1 marzo 2019

Diabete: in cinque anni potremo neutralizzare la malattia






Nel volgere di appena cinque anni potremmo assistere ad un ridimensionamento di una delle malattie peggiori, tanto subdola quanto pericolosa come il diabete e passare alla gestione delle cure rivoluzionando proprio questo aspetto. Insomma, non giungeremo a cancellare la malattia che anzi è in preoccupante aumento, ma la cureremo definitivamente, quasi neutralizzandola.