venerdì 31 maggio 2013

Tiroide: un aumento dei tumori di questa ghiandola di ben il 200 per cento



La tiroide, questa ghiandola situata sotto al collo capace, in caso di malfunzionamento, di crearci tanti problemi, soprattutto nelle persone con un’età al si sopra dei 55 anni, un periodo questo di massima esposizione nei confronti delle patologie tiroidee ma che tende a decrescere dopo i 64 anni d’età, ma non è tutto!


-->

giovedì 30 maggio 2013

Concepimento: cosa desideri, un maschietto o una femminuccia?



Sei in procinto di concepire un bambino? Cosa desidereresti avere, un maschio o una femmina? Tutte le coppie o quasi si pongono questa domanda, la cui risposta però è lasciata alla natura, ma, forse, ancora per poco, visto che è già possibile scegliere il sesso del nascituro. Si, ma come?

-->

Influenza: vicini al Super vaccino?



L’influenza ogni anno arreca migliaia di morti mietendo la vita di persone, soprattutto a rischio, anziani, bambini in tenera età, così come pazienti per lo più defedati. A seconda del ceppo virale in questione, ogni anno si ripropone lo stesso problema, sperare che il virus stagionale sia in forma più attenuata e che per questo risulti meno aggressivo sulle popolazioni.
--> Lo stesso vaccino antinfluenzale, unico e vero baluardo verso questa malattia endemica, non viene sempre in soccorso delle popolazioni, vuoi per una certa ritrosia da parte della gente a sottoporsi alla profilassi, vuoi perché a volte non copre del tutto il paziente dalla malattia, fatto sta che, oltretutto, di anno in anno si deve studiare un tipo di vaccino diverso dall’anno prima proprio perché diversi sono i virus che entrano a far parte della malattia. La speranza? Che esistesse un inedito supervaccino che valesse per tutte le forme di virus influenzale.

-->

mercoledì 29 maggio 2013

Alimentazione: guarda come evitare le infezioni alimentari in estate sopratutto



Non si può dire che l'estate sia proprio alle porte, tuttavia non ci vorrà molto per goderci la bella stagione e con il caldo bisogna ricordare che aumentano le infezioni gastrointestinali a causa della nostra alimentazione non sempre del tutto salubre. E’ infatti d' estate che si rischia di più a tavola. Il motivo è ovvio, il caldo rende più attivi i batteri e ne facilita la riproduzione e non solo. In estate siamo più inclini a riunirci con parenti e amici in pranzi o cene in comitiva, siamo più disposti a viaggiare e dunque, le occasioni che abbiamo per accudire ai nostri alimenti sono sempre minori.


-->

martedì 28 maggio 2013

Epatite A. rischio coi frutti di bosco

-->


Un nuovo allarme sta interessando l’Europa: è quello che riguarda un aumento significativo di casi di Epatite A, legato al consumo di frutti di bosco congelati. L’attenzione è alta tanto che il Ministero della Salute ha diramato una circolare in cui invita le Asl a monitorare con attenzione i casi segnalati e “ed avviare indagini sul territorio nazionale per identificare l’esistenza di possibili casi autoctoni correlati e le potenziali fonti di infezione”.


Parto cesareo: dire si o no agli antibiotici in caso di infezione?






Il dilemma è più o meno sempre lo stesso, la futura mamma che si appresta a sottoporsi a parto cesareo e che al contempo soffra di una qualsiasi infezione batterica, deve essere lasciata  priva di eventuali antibiotici lasciando alla natura il compito di guarirla, oppure il ricorso a questi antibatterici è auspicabile ritenendo che l’eventuale danno provocato da questi farmaci è abbastanza risibile di fronte a quelli prodotti soprattutto di fronte ad un’infezione severa?


--> -->

lunedì 27 maggio 2013

Allergia: gli utili consigli per adulti e bambini allergici




Nonostante quest’anno la primavera sia caratterizzata da un clima di grande instabilità, l’allergia per i soggetti predisposti s’è presentata puntuale come non mai. I bambini vanno quanto mai soggetti ai fenomeni allergici che oltretutto sembrano in aumento da un anno ad un altro. Si pensi che in età pediatrica almeno il 20% dei bambini sani è allergico e da segnalare anche un’altra evidenza, quella che indica come negli ultimi dieci anni le patologie allergiche si sono addirittura raddoppiate. Così come da segnalare il fatto che mentre l’allergia nei soggetti adulti è caratterizzata sette volte su dieci, da fenomeni di asma allergica, nei bambini l’asma, limitatamente all’allergia ai pollini, è abbastanza rara.

-->

domenica 26 maggio 2013

Depressione e disturbi dell'umore: ecco come ci condiziona ciò che mangiamo

CLICCA SULLA TABELLA PER LEGGERLA MEGLIO
-->


Avete mai pensato che i nostri comportamenti quotidiani possono essere influenzati da ciò che siamo soliti portare in tavola? Credereste che dal menù quotidiano potremmo ricavare sostanze che ci migliorano o peggiorano la giornata da un punto di vista umorale e persino comportamentale? Se non ci avete pensato, fatelo perché, sarà che oggi è difficile seguire una dieta equilibrata, sarà che in quest’epoca a tutto si pensa meno che ad alimentarsi bene, sarà che per farlo occorrono risorse che a volte non siamo in grado di impiegare, fatto sta che una certa depressione latente che è in noi spesso trova la causa proprio nei piatti che siamo soliti portare in tavola, ecco perché.


sabato 25 maggio 2013

Angelina Jolie: in Italia forse non le asportavano i seni




Il caso di Angelina Jolie ha fatto molto discutere in queste ultime settimane. Immaginare una star del cinema che si fa asportare entrambi i seni allo scopo di prevenire un eventuale tumore al seno è davvero sconvolgente e di sicuro c’è che per una donna giovane, sana ed oltretutto bella, giungere a tanto ha qualcosa di davvero inquietante. A distanza di qualche giorno dalla notizia che ha interessato la Jolie, abbiamo appreso di un uomo che si è fatto preventivamente asportare la prostata poiché convinto che prima o poi avrebbe sviluppato un carcinoma prostatico. Ma mentre il secondo caso è da verificare, quello della Jolie è più eclatante, vuoi perché parrebbe certo, vuoi perché è stato messo a punto da un personaggio famoso, vuoi perché potrebbe riguardare un numero elevato di donne potenzialmente in pericolo. Ma qual è il vero motivo che ha spinto l’attrice a prendere questa dolorosissima decisione?

-->

venerdì 24 maggio 2013

Ipertensione arteriosa: quanto può incidere il caldo?



Nonostante il clima ancora incerto, ci avviciniamo alla stagione calda e con le temperature elevate è indubbio che il nostro corpo possa risentire di qualche disagio che in condizioni di salute non del tutto ottimali, potrebbero riflettersi anche sul benessere della persona. Ad esempio, la domanda che ci si fa è la seguente, può il caldo elevato incidere sulla pressione arteriosa della persona e nel caso di soggetti che soffrono di ipertensione arteriosa quasi sempre associata a cardiopatie, può il caldo essere nocivo per queste persone?

-->

mercoledì 22 maggio 2013

Innamoramento: la donna innamorata perde l'olfatto!

-->


L’amore non è “cieco”, o meglio, non è soltanto cieco, è anche privo di olfatto! A questa conclusione sono giunti ricercatori della McGill University di Montreal, in Canada, con a capo Johan Lundström e Marilyn Jones-Gotmam dopo aver studiato il comportamento della donna nei confronti dell’uomo del quale si sono innamorati. Secondo il gruppo di studio, infatti, la donna innamorata non avrebbe naso che per il proprio partner, al punto da non riuscire più a percepire altri odori di altri uomini, se non quelli dell’uomo che le ha fatto perdere la testa e, addirittura, più si innamora, meno odori “estranei” la donna percepisce.

-->

martedì 21 maggio 2013

Mal d'auto: un disturbo che riguarda non meno di sette milioni di italiani





Tempo di vacanze ed uno dei mezzi più utilizzati dagli italiani per raggiungere le tanto agognate località turistiche è l’auto con gli indubbi vantaggi che questo mezzo di locomozione presenta rispetto a tanti altri. Eppure per almeno sette milioni di nostri connazionali, l’auto, a causa di quel fenomeno che si definisce “mal d’auto” e che scientificamente si chiama Chinetosi, è un luogo di tortura, soprattutto lungo percorsi impervi o in situazioni climatiche particolari. Fra tutti coloro che soffrono di Chinetosi, i bambini più di altri sono più esposti al problema e finiscono sovente per condizionare tutta la famiglia negli spostamenti.

-->

sabato 18 maggio 2013

Malaria: potrebbe tornare e creare seri problemi



L’aumento della temperatura nel pianeta ed in particolare in Italia con particolare riferimento alle regioni più calde del Sud, apre nuovi inquietanti scenari, riportando in auge malattie che pensavamo fossero del tutto scomparse. Eppure parliamo di un aumento medio di appena due gradi, sufficiente tuttavia a creare problemi, ne è convinto Francesco Scarlata, docente di Malattie infettive dell’Università di Palermo intervenuto a Caltanissetta al corso “Aggiornamenti in infettivologia” diretto da Mauro Sapienza, primario di medicina interna dell’ospedale di Enna. 


-->

venerdì 17 maggio 2013

Fertilità: perchè è in aumento la sterilità?

-->


Quando apprendiamo il fatto che oggi le coppie sono meno prolifiche di un tempo, quando prendiamo coscienza della situazione reale di come molta gente sia sterile, indipendentemente dal sesso di appartenenza, ci facciamo delle domande per renderci conto del motivo per cui tutto ciò avviene e per convincerci che qualcosa sicuramente non va, dovremmo guardare un vetrino al microscopio. Se lo facessimo  assisteremmo ad una scena davvero interessante. Se infatti il vetrino contiene spermatozoi, nella stragrande maggioranza dei casi li vedremmo  ” rarefatti, confusi, poco agili e di brutto aspetto“, così come li ha definiti, ironicamente, l’oncologo di fama internazionale Umberto Veronesi.

giovedì 16 maggio 2013

Farmaci generici: ancora troppo scetticismo



Farmaci equivalenti: non tutti ci credono. Medici di base e pazienti sono ancora scettici nei confronti degli equivalenti e delle misure recentemente introdotte sulla prescrizione del “generico”. Per il 55% dei medici di medicina generale, le case produttrici di equivalenti non sarebbero tutte ugualmente attrezzate per offrire adeguate garanzie di efficacia e sicurezza dei prodotti offerti e solo il 5% ritiene che non vi siano differenze tra prodotti di marca e generici

-->

Gravidanza: alimentazione e abitudini di vita importanti per la salute dei nascituri


-->

La gravidanza è per la donna in particolare e per la coppia in generale, un momento importante della vita, ma è anche una parentesi delicata che deve essere quanto mai vissuta dalla futura madre all’insegna della serenità, ma con qualche precauzione supplementare per quanto attiene ad esempio l’alimentazione e le abitudini di vita che la donna aveva prima di essere incinta.
L’alimentazione è quanto mai importante durante la gestazione, poiché dalla cura del proprio corpo, a partire dalla tavola, dipende anche la stessa salute del nascituro, cominciando dalle abitudini alimentari che il piccolo poi assumerà in funzione del modo in cui si è alimentata la mamma che lo portava in grembo.

mercoledì 15 maggio 2013

Surgelati: i primi piatti con sempre meno sale, per Legge!




Da quest'anno i primi piatti pronti surgelati conterranno meno sale: grazie ad un accordo con il Ministero della Salute, l’Associazione italiana industrie prodotti alimentari (settore surgelati) si è impegnata a ridurre in sede di produzione almeno del 10% il contenuto di sale aggiunto nella pasta e nel riso utilizzati come ingredienti nei piatti pronti surgelati. 

-->

Colesterolo: altre notizie sugli effetti avversi delle statine

-->



Chi non conosce ormai le statine, gli arcinoti farmaci in grado di abbassare il colesterolo nel sangue e non solo… Forse però si conoscono meno gli effetti negativi a distanza che questi pur sempre preziosi farmaci esercitano a livello renale. Secondo uno studio canadese infatti, durato nove anni e sviluppatosi anche in Gran Bretagna e Stati Uniti e che ha coinvolto più di due milioni di pazienti ai quali è stata studiata la cartella clinica, si è visto che gli assuntori delle principali statine, ovvero, Simvastatina, Atorvastatina e Rosuvastatina, pur non presentando eventuali danni renali in occasione di un primo ricovero, a distanza di tempo, dopo aver assunto per anni queste statine ad alto dosaggio,  sviluppavano una maggiore incidenza, quantizzata nel 34%, di fenomeni di insufficienza renale acuta entro 4 mesi dal primo trattamento rispetto a quei pazienti che venivano trattati con questi farmaci a basso dosaggio.


martedì 14 maggio 2013

Ecografia: per farla a Roma possono volerci anche dieci mesi


Per fare un’ecografia del capo e del collo in un ospedale di Roma si possono aspettare anche 300 giorni. E se ci si rivolge ad una Asl, con la speranza di abbreviare i tempi, si resta delusi poiché la situazione non migliora di molto: i tempi si accorciano leggermente presso l’Asl Roma B con attese sino 5-6 mesi. L’attesa infinita, evidentemente, non riguarda solo l’ecografia, ma la maggior parte degli esami di controllo. 

-->

lunedì 13 maggio 2013

Bibite gassate: allarme obesità, infarti e tumori



Aumento di peso, maggiore propensione alle malattie cardiovascolari e ad alcuni tipi di tumore. Sono questi i rischi che si corrono consumando elevati quantità di bibite gassate. L’allarme arriva oltre oceano: la Harvard School of Public Health di Boston ha presentato, in questi giorni, na ricerca dalla quale emerge che queste bevande sono responsabili ogni anno della morte di 180mila persone, 500 al giorno.

domenica 12 maggio 2013

Malattie rare: malattie mostruose come quella dell'uomo "incinto"!





La natura a volte fa degli scherzi, solo per usare un eufemismo, davvero atroci, consentendo che per tutta una serie di circostanze genetiche o biochimiche, nascano bambini che presentano anomalie terrificanti a volte a causa di patologie mostruose, sovente incompatibili con la vita, altre volte no, tant’è che questi bambini una volta divenuti adulti si portano con sé tali patologie per tutta la loro spesso breve o brevissima vita. Un tempo questi malati venivano avvicinati da proprietari di circhi o personaggi del mondo dello spettacolo dell’epoca che inducevano le famiglie, dietro compenso, a far esibire i propri cari affetti da mostruosità per esporli alla pubblica e morbosa curiosità del pubblico, quali veri e propri fenomeni da baraccone.

sabato 11 maggio 2013

Jeans: attenti a quelli "velenosi"!


Aderisce anche Levi’s. La campagna contro i “panni sporchi” Detox di Greenpeace, che chiede alle marche della moda di impegnarsi a non rilasciare, entro il 2020, sostanze chimiche pericolose nell’ambiente, e a chiedere ai fornitori di rendere note alle comunità locali circostanti gli impianti di produzione le quantità di tali sostanze rilasciate negli scarichi in acqua, conquista una nuova adesione dopo quelle recenti di H&M e diZarala maggiore marca di blue jeans al mondo, Levi’s, ha preso oggi l’impegno di eliminare ogni sostanza pericolosa nella sua filiera di produzione e nei prodotti entro il 2020.

--> -->

venerdì 10 maggio 2013

Lettini e lampade abbronzanti: con l'uso aumento considerevole del tumore alla pelle



Ogni anno, ormai da diverso tempo, a ridosso della stagione estiva arriva qualche allarme sulla pericolosità di lettini e lampade solari. Due giorni fa a sollevare la questione è stata la Food and Drug Administration che ha proposto di riclassificare le lampade abbronzanti, passando da “basso rischio” a “rischio moderato”, prevedendo anche una raccomandazione per i più giovani di non utilizzarle.

giovedì 9 maggio 2013

Mestruazioni: quando il flusso mestruale è esagerato, non bisogna rassegnarsi!



L’eccessivo flusso mestruale in quei giorni canonici della donna è qualcosa di più frequente rispetto a quanto si pensi, solo la riservatezza di molte donne fa si che tale situazione sembri meno ricorrente di quel che di fatto è, con la conseguenza che la metrorragia, indicando con questo termine l’eccessiva perdita ematica limitatamente a quei giorni e la menorragia, indicando questa volta la perdita ematica nel periodo intermestruale, rappresenta un vero e proprio problema per un numero molto cospicuo di appartenenti al gentil sesso.

-->

mercoledì 8 maggio 2013

Esami di maturità: ecco come comportarsi la notte prima degli esami



Gli esami di maturità, che si stanno avvicinando sempre di più e che coinvolgono come ogni anno milioni di studenti in tutta Italia, hanno sempre rappresentato per i ragazzi un momento importante della loro vita non solo scolastica, ma anche formativa. Su quest’evento che si ripercuote spesso in maniera incisiva sulla persona col suo carico di stress e di ansia che l’accompagna, ha inteso occuparsi anche la medicina contribuendo nel possibile a studiare ciò che accade nell’organismo sotto stress da esami e tracciando, nel possibile, alcune linee guida per rendere meno gravoso il momento critico delle prove.

-->

lunedì 6 maggio 2013

Acido folico: perchè è tanto importante in gravidanza



Quale donna, soprattutto all’approssimarsi della gravidanza, non conosce l’acido folico, una vitamina che rientra all’interno del gruppo di quelle vitamine cosiddette idrosolubili, ovvero che si solubilizzano in acqua. L’acido folico è indispensabile alla donna gravida e l’assorbimento di tale vitamina avviene a livello intestinale.

-->