mercoledì 17 luglio 2019

Tubercolosi: si muore ancora tanto, ma un vaccino pare essere davvero promettente








La tubercolosi torna a fare paura anche negli Stati progrediti. Nelle nazioni più povere non ha mai smesso di terrorizzare la gente e, fatto ancora più inquietante è, che nonostante i farmaci messi a punto contro questa grave patologia, la malattia è in costante aumento, addirittura superando in fatto di decessi, la malaria e l’Aids. Il maggior numero di morti, ben il 95% avviene nei Paesi più poveri. Il risultato è che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, si registrano quasi 11 milioni di nuovi casi al mondo con oltre un milione e settecentomila decessi in tutto il pianeta.

La tubercolosi quindi assurge a malattia infettiva fra le più pericolose al mondo tant’ è che in aggiunta ai presidi sia pure efficaci cui dispone la medicina, si studia il ricorso ad un vaccino, come riporta il New England of Medicine. Secondo la stessa O.M.S. col ricorso ad un vaccino si potrebbe ridurre nel volgere di 15 anni del 90% l’incidenza della grave malattia. Anche se occorre ricordare che nell’ultimo ventennio si è assistito ad una diminuzione dei casi stimata in almeno il 30%. A preoccupare è il fatto che si registrano diverse resistenze ai farmaci che ha ridotto di anno in anno l’incidenza della malattia di non più del 2% da un anno ad un altro.

Sappiamo che i meccanismi immunologici sono essenziali per la protezione contro la Tbc: la malattia si sviluppa solo dal 5 al 10% delle persone infette da Mycobacterium tuberculosis, ma l’immunodeficienza aumenta il rischio a circa l’8% all’anno. Secondo il New England Journal of Medicine, vi sarebbe grande interesse per uno uno studio effettuato con un vaccino contro la tubercolosi. Tale lavoro scientifico è stato condotto in Kenya, Sudafrica e Zambia da ricercatori del Belgio. Adulti sieropositivi per Hiv dai 18 ai 50 anni infetti da M. tuberculosis latente (mediante dosaggio dell’interferone) sono stati assegnati in modo casuale a ricevere due dosi di M72 / AS01E o placebo a distanza di un mese. La maggior parte dei partecipanti aveva precedentemente ricevuto il vaccino Bcg. Il vaccino suddetto parrebbe sicuro e offrirebbe una protezione pari al 54% in pazienti adulti. Lo studio non è ancora giunto a conclusione, ma i risultati sarebbero davvero incoraggianti e spingerebbe i ricercatori a proseguire gli studi.

8 commenti:

  1. Undеniably imagіne that ѡhicһ yyou saіd.
    Yоur fаvourite justification seemed to be at the web the simplest thing to remembedr of.
    I say too you, I certainly get irked whilst peoрle consider w᧐rries
    tһat they just don't recognise about. You controlled to hit the nail upon the top and also
    defined out the entire thijg with no need side efect , other folks can taje a signal.

    Will pгoƅaЬly be back to get more. Thawnk you

    RispondiElimina
  2. Wow! Thank you very much! Simply put i forever had to create in this little website something of that nature.
    Will i relax and take a component of your post to my website?

    RispondiElimina
  3. Pretty! Tһis was a reallүy wonddгful post. Thanks
    for supplying this info.

    RispondiElimina
  4. I want to to thank you for this good read!! I absolutely loved every bit of it.
    I've got you book marked to look at new things you Hi, I do think this
    is a great website. I stumbledupon it ;) I am going to revisit yet
    again since I bookmarked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich
    and continue to guide others. Thank you for the auspicious writeup.
    It in fact was a amusement account it. Look advanced to more added agreeable
    from you! However, how can we communicate?
    http://foxnews.net

    RispondiElimina
  5. This delivers a bigger effect torque output.

    RispondiElimina
  6. Laundry pods go into the washer with your clothing.

    RispondiElimina
  7. There are ordinary and special monsters.

    RispondiElimina
  8. Other strategies to cheat in my singing monsters:.

    RispondiElimina