lunedì 6 gennaio 2014

Carie: serve davvero l'applicazione massiva di fluoro?



Lo spot Vitaldent è finito sotto la lente d’ingrandimento della web tv si Codici, Spazioconsumatori.tv. il messaggio pubblicitario, infatti, offre un trattamento di fluorazione gratuito “a tutti i bambini fino ai 14 anni” lasciando intendere, dunque, che si tratti di un trattamento adatto a tutti i bambini. E’ proprio così?


La redazione della web tv si è avvalsa del parere di parere Pierluigi Pelagalli, Odontoiatra e responsabile del sito ildentistadeibambini.it, che ha spiegato: “La fluorazione è uno dei trattamenti che si utilizzano per la prevenzione della carie. L’applicazione di fluoro, infatti, serve a rinforzare lo smalto dentale promuovendone la mineralizzazione”. Secondo il medico, le applicazioni di fluoro “devono essere eseguite dopo un’analisi  dei fattori rischio della carie. È importante che vangano rispettati dei dosaggi che necessariamente devono essere individuati con precisione”.
“Insomma, visto che non tutti ne hanno bisogno, offrire un trattamento a tutti i bambini potrebbe essere un messaggio non completamente corretto?” ha chiesto la redazione all’odontoiatra.
Assolutamente non è corretto – conclude Pierluigi Pelagalli – Qualsiasi manovra di prevenzione deve essere mirata, individuale e personalizzata da bambino a bambino, senza generalizzare delle procedure che possono andar bene per alcuni ma possono essere  o insufficienti o eccessive per altri”. Alla luce di questo parere, l’Associazione Codici consiglia ai genitori di valutare sempre la necessità del trattamento.
Ufficio Stampa Help Consumatori

Nessun commento:

Posta un commento