venerdì 4 ottobre 2013

Epatite: due importanti farmaci vengono approvati dall'Aifa



L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha approvato la rimborsabilità di due nuovi farmaci per l’Epatite C, mentre un medicinale per la cura del melanoma tornerà all’esame della Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia su richiesta della stessa azienda. Sono due novità degli ultimi giorni rese note dall’Aifa.


La prima riguarda il fatto che il Comitato Prezzi e Rimborso (CPR) dell’Aifa
ha ammesso alla rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale due nuovi farmaci per la cura dell’Epatite C: il boceprevir e il telaprevir. Si tratta, spiega l’Aifa, di “una decisione di grande importanza per la salute dei pazienti affetti da questa grave patologia”. L’iter per la commercializzazione dei due medicinali proseguirà con la ratifica della decisione da parte del CdA Aifa e la successiva pubblicazione dei provvedimenti in Gazzetta Ufficiale. L’utilizzo di questi farmaci sarà monitorato tramite Registri Aifa.
Non è invece giunto a conclusione l’iter per la commercializzazione del medicinale ipilimumab per il trattamento del melanoma avanzato
: la Commissione Tecnico Scientifica (CTS) Aifa ne aveva approvato la rimborsabilità nella seduta della scorsa settimana affidando al Comitato Prezzi e Rimborso il compito definirne il prezzo e le modalità di rimborso a carico del Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia l’Azienda produttrice ha sollevato ulteriori problematiche relative ad aspetti clinici sull’utilizzo appropriato del farmaco che richiedono un altro passaggio in CTS. Questo allunga i tempi necessari per la disponibilità sul mercato del medicinale. La prossima seduta della CTS è prevista per il 26 settembre.

Agenzia Help Consumatori

Nessun commento:

Posta un commento